Narrativa ragazzi

  • Divergent
    Divergent Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i…
  • Mille splendidi soli
    Mille splendidi soli A quindici anni, Mariam non è mai stata a Herat. Dalla sua kolba di legno in cima alla collina, osserva i minareti in lontananza e attende con ansia l’arrivo del…
  • Harry Potter e i doni della morte
    Harry Potter e i doni della morte "Mi apro alla chiusura": è uno dei tanti enigmi lasciati da Silente con cui Harry Potter deve confrontarsi in questo ultimo, settimo libro. E la saga stessa, giunta alla sua…
  • La porta della libertà
    La porta della libertà Può una rete dividere il mondo in due? Da un lato la guerra, dall'altro la pace. Di qua miseria, dolore e paura, di là un sogno e la libertà. In…

Ultimi arrivi

  • Il giardino dell' anima
    Il giardino dell' anima Domenica 15 Gennaio la Pro Loco Marciana, nell' ambito delle attività di promozione culturale della Biblioteca Comunale gestita dai soci volontari della stessa, presenterà il libro " Il giardino dell'…
  • Football Club Ilva
    Football Club Ilva La Pro Loco Marciana presenta giovedi 10 novembre alle ore 19.30, presso la Biblioteca comunale di San Marzano di San Giuseppe (TA), il nuovo romanzo di Fulvio Colucci “Ilva Footbal…
  • L'ultima estate dell'Europa
    L'ultima estate dell'Europa Per la maggior parte degli europei, la primavera del 1914 - al culmine della Belle Epoque - fu una stagione meravigliosa, spensierata e piena di speranze. Dietro le quinte, tuttavia,…
  • Il caso degli Italo-albanesi del Madison-Wisconsin 1892-1943
    Il caso degli Italo-albanesi del Madison-Wisconsin 1892-1943 Dall'arrivo degli esuli albanesi a Solunto, a fine Quattrocento, alla partenza degli emigranti per gli Stati Uniti, a inizi Novecento; dai Fasci siciliani all'Italian Workmen's Club; dal dottor Nicolò Barbato…
  • Il gioco di Ripper
    Il gioco di Ripper Per Amanda e i suoi amici Ripper era solo un gioco. Ma quando San Francisco è scossa da una serie di misteriosi omicidi, Amanda sembra l’unica in grado di risolvere…
  • Il nostro Sic
    Il nostro Sic C’era una volta, tra la spiaggia con gli ombrelloni e la campagna dove si può imparare a guidare il trattore, un’officina piena di attrezzi e un pugno di bambini a…

Biblio in Rete

Vota questo articolo
(0 Voti)

La biblioteca comunale di San Marzano è frubile da tutti i cittadini gratuitamente. L’ Ass. di promozione sociale e turistica Pro Loco Marciana ha sempre profuso energie e risorse in attività di promozione della cultura, in maniera attiva e concreta, sia per eventi e manifestazioni artistiche e anche per la diffusione della lettura,  con varie presentazioni di libri, dizionari di lingua, testi di autori locali, e spesso con temi molto vicini al territorio, alla tradizione locale e alla minoranza linguistica Arbereshe.

La concreta realizzazione di una biblioteca comunale, a tema storico, culturale e didattico, presso i locali dell’ ex Municipio a San Marzano di San Giuseppe (Ta), va visto come il coronamento di un programma culturale quinquennale della Pro Loco che ora con  iniziative specifiche,  ora con altre forme di intrattenimento, ha cercato di diffondere nel Paese. Grande merito va all’amministrazione comunale che ha reso possibile questo importante passo per la comunità, dotandola di una struttura bibliotecaria pubblica.

La biblioteca nasce da un piccolo nucleo storico di libri già presenti presso la struttura comunale, frutto di donazioni di privati, autorità ecclesiastiche e autori arbereshe. L’archivio della Biblioteca è caratterizzato da opere che riguardano soprattutto la storia cittadina, testi di carattere didattico di economia, scienza e tecnica, storia e geografia, scienze sociali, letteratura e minoranza linguistica. La Biblioteca sarà gestita dai volontari e collaboratori dell’Associazione, e si inserisce in un progetto denominato Bibliorete,  un circuito bibliotecario con a capo la Biblioteca Acclavio di Taranto e di cui fanno parte le altre biblioteche comunali della provincia. Nel prossimo quadriennio verrà predisposto un programma di iniziative, che in collaborazione con le altre biblioteche del progetto,  gli insegnanti degli Istituti, gli operatori culturali e gli enti locali, le università e le librerie, gli autori e le case editrici, amplieranno il bacino di utenza della biblioteca e le attività culturali del paese.

L’area Biblioteca è provvista di testi, raccolte e riviste, suddivise in sezioni come di seguito:   
Economia – La sezione economia consta sia di volumi sia di riviste, che trattano temi economici che possono riguardare sia il territorio cittadino che quello provinciale.  
Sociale – Il settore sociale riguarda temi diversi che interessano sia il terzo settore che la cittadinanza attiva
Storia generale – Vasta la dotazione di archivi storici e sussidiari, enciclopedie storiche e documenti del passato.
Storia Locale - Importante e consistente la sezione di documentazione locale che offre una  documentazione degli studi relativi al territorio cittadino e provinciale insieme ad un ricco fondo di opuscoli.
Religione – Vari i tomi e le raccolte che provengono da una ampia selezione di parroci, vescovi e alti prelati che hanno donato numerosi testi su temi religiosi. Qui si possono trovare alcune pubblicazioni dei parroci del paese.
Teatro – Riassunti, componimenti, resoconti e libretti di alcune opere teatrali.
Arte – Disegni, volumi contenenti schizzi e documenti riguardante gli artisti locali e internazionali.
Turismo e enogastronomia – Raccolte su ricette e città turistiche, percorsi ciclistici ed enogastronomici.
Geografia - Della sezione fanno parte una ricca dotazione di libri e ricerche, testi e carte geografiche, itinerari ed escursioni, carte relative al territorio jonico e locale.
Arbereshe – Importanti documenti e notizie, saggi e riviste appartenenti alla tradizione Arbereshe e riferita alla minoranza linguistica.
Braille – Una importante serie di volumi che spaziano dalla storia alla letteratura, alla antologia e filosofia, che hanno la caratteristica di essere adatti ad un pubblico non vedente. Una caratteristica unica nel suo genere, appunto per la particolare tipologia di volumi che non ha eguali nel territorio provinciale. Il fondo braille è stato interamente donato da Graziano Zizza.
Oltre alla sezione libri, ci sono spazi per la lettura e lo studio. Sono anche presenti alcune postazioni internet per la consultazione di ricerche on-line e la consultazione dei cataloghi della altre biblioteche in rete.

Oltre alla consultazione, sarà possibile effettuare i seguenti servizi all’interno della struttura:
- Prestito libri
- Consultazione delle novità e catalogo online dal sito www.prolocomarciana.it
- Iscrizione mailing list per le novità
- Prestito interbibliotecario
- Ricerca nei cataloghi Bibliorete (solo presso la struttura comunale)   
- Scansionamento documenti e pagine testi
- Attività di volontariato e crediti formativi
Vi invitiamo pertanto a consultare il catalogo online settimanalmente (solo per utenti registrati) per conoscere le novità e prenotare le ultime uscite. Il catalogo sarà uno strumento di consultazione rapida che consentirà di trovare immediatamente il testo che si sta cercando.

Letto 3308 volte