Stampa questa pagina

Origine del toponimo

Vota questo articolo
(4 Voti)

Le prime forme di insediamento nel territorio di San Marzano risalgono al II-I sec. a.C. , in particolare nella zona prospiciente Casa Rossa a confine con il feudo di Sava, nei pressi di contrada Pezza Padula, dove furono rinvenuti alcuni resti dell’antica strada romana La Sallentina e nel 1974 dopo un’indagine ad opera di Cosimo D’Angela  furono ritrovati alcuni resti di una villa rustica di età imperiale. Da questi antefatti è nata la presente ricerca sul toponimo locale,  come vogliono alcuni studi recenti, i quali affermano che il toponimo Marzano derivi dal nome della gens romana Marcia, stanziatasi in queste terre al tempo dell’impero e che, possedendo dei praedia in questa zona, ha lasciato il proprio gentilizio.

Questo fenomeno si è verificato per altri centri in provincia ionica Fabius per Faggiano, Fraganius per Fragagnano, Licinius per Lizzano e  (San) Marzano da Marcus della  famiglia Marcia, attestata in Terra d’Otranto anche da altri toponimi prediali e da iscrizioni funebri. Un’altra indagine sostiene che vi sia una derivazione da toponimi appartenenti al Pantheon romano e nel seguito cristianizzati. Come ad esempio Santa Venere in Calabria o Santasciana a Polignano, che all’origine erano delle statio romane intitolate alla dea Venere e al Dio Giano. Lo stesso procedimento potrebbe essersi verificato per S. Marzano e pensare ad una statio ad Martiis ubicata nei pressi di Casarossa e non dal prediale Marcianum.

Il prefisso San starebbe per indicare la cristianizzazione del primo centro romano dedicato ad una divinità pagana (Marte). Nel Medioevo compare il toponimo Sancti Marzani o Sanctus Marzanus che è riconducibile all’originario Martianum e non Marcianum.

Il toponimo medievale Sanctus Marzanus, si completa del suffisso di “San Giuseppe” nel XIX secolo, a seguito dell’unità d’Italia, per ottemperare a un regio Decreto che invitava i sindaci di quei comuni del Regno con denominazione uguale, a caratterizzarli con un suffisso che avesse incidenza sul vissuto della popolazione. Il 7 settembre del 1866, il sindaco Francesco Paolo Cavallo, decretò che il paese si denominasse San Marzano di San Giuseppe, per la nota devozione popolare al Santo.

Letto 33819 volte