Sagre ed eventi
Cantine San Marzano

Med Festival

  • Contest Musica al Med
    La Pro Loco Marciana, in collaborazione con i suoi Media Partner, bandisce il 1° Contest a premi “Musica al Med”, aperto a tutti i cantautori di musiche E canzoni, che…
    Leggi tutto...

MED

  • Contest Musica al Med
    La Pro Loco Marciana, in collaborazione con i suoi Media Partner, bandisce il 1° Contest a premi “Musica al Med”, aperto a tutti i cantautori di musiche E canzoni, che…
    Leggi tutto...

Personale di pittura Malvaso Vitantonio

Vota questo articolo
(4 Voti)

Durante i festeggiamenti di San Giuseppe, si terrà la mostra personale d’ arte e pittura dell’ artista sanmarzanese Malvaso Vitantonio, presso la Biblioteca Parrocchiale in Via Roma 23 a San Marzano.

La mostra sarà inaugurata il 17 Marzo alle ore 19.30 ed interverranno il parroco Don Cosimo Rodia, nonchè presidente della Biblioteca parrocchiale San Carlo Borromeo ed il sindaco di San Marzano Prof. Giuseppe Borsci. La mostra rimarrà aperta fino al giorno 21 marzo 2012.
Malvaso è sicuramente uno degli autori più conosciuti tra gli autori locali, ed ha conosciuto un rapido successo a livello nazionale, grazie all’ aver portato in dote e aver fatto conoscere al mondo artistico i suoi inconfondibili “ulivi”, carichi di espressività, decorativi e che l’ autore quasi riesce a renderli dei veri e propri essere viventi.
Ulivi di notte e di giorno, ulivi secolari e paesaggi lunari, sono spesso i soggetti dell’autore. Ma Malvaso ha anche raffigurato numerose altri aspetti del paesaggio, come scorci del centro storico, momenti di riflessione,  ed altri angoli del territorio mediterraneo.
Un’altra sua caratteristica è la grande abilità a lavorare il legno e realizzare sempre con il legno d’ulivo le cronici per alcune sue opere, il che lo rende un artista poliedrico, capace di eccellere non solo nelle arti figurative ma anche nella scultura del legno.

Informazioni sui diritti d’autore

Le immagini di questa pagina Web sono state riprodotte nella loro forma originale cosi come pubblicate sulla pagina facebook dell’autore.

Letto 9769 volte