Sagre ed eventi
Cantine San Marzano

Med Festival

MED

Presentazione "Strade principali e strade secondarie. il caso di Carosino presso La Croce"

Vota questo articolo
(1 Vota)

Domenica sera 8 Febbraio l'architetto Angelo Campo presenterà il suo libro "Strada principale e strade secondarie. Il caso di Carosino presso La Croce, tra la via Appia e la strada Sallentina attraverso secoli e terremoti". L' appuntamento è per le 18.30 presso il Palazzo della Cultura a San Marzano di S.G. (Ta). Ingresso Libero.

"Il lavoro parte da un luogo, Carosino, ed un'analisi storico-architettonica dei suo più antico e rappresentativo monumento (il complesso parrocchiale), per approfondire in senso anti-cronologico le fasi dell'evoluzione e dei mutamenti di questo piccolo centro e, soprattutto, i suoi legami e le relazioni con il resto del Salento attraverso la ricostruzione delle antiche viabilità che lo interessavano e che costituiscono, in pratica, la ragione della sua esistenza. Dopo aver trattato due momenti eccezionali della storia del territorio (il terremoto del 1743 e quello del 1456 con le loro conseguenze compreso il mutare degli assetti geopolitici della penisola salentina), il lavoro prosegue con la ricostruzione "in loco" degli itinerari della Strada Sallentina, della Via Appia Antica (che, nei pressi dell'attuale masseria di Misicuro, si ricongiungeva all'Appia per compendium), del loro raccordo attraverso bretelle di collegamento presso l'antico sito de La Croce (ove insisteva l'ultima delle pietrafitte del Salento). Ma anche il passaggio presso la pietrafitta dell'antico Limitone dei Greci di cui ancora esistono tracce nella toponomastica (la strada vicinale Limite dei Greci) e nella maniera comune di identificare dei luoghi (il paretone, il cimitero dei Greci, ecc.). 

Secondo la ricostruzione il Limitone dei Greci passava per il Santuario della Madonna delle Grazie di San Marzano di San Giuseppe e ne sono testimonianza le carrerecce scavate nella roccia viva e la necropoli medioevale, oltre alla direzione della strada vicinale limiti dei greci presso l'odierno invaso Pappadai ...

Durante la trattazione formulo anche delle ipotesi sui motivi che hanno portato prima all'abbandono e poi alla perdita della strada Sallentina tra Nardò e Manduria. "

Angelo Campo

 

Letto 2178 volte