Gal Terre del Primitivo
Eventi in Puglia
Cantine San Marzano

Info territorio

  • Il ricco menù del MED Festival V edizione
    Come tradizione dei comuni mediterranei non può mancare la buona e genuina cucina accompagnata dai pregiati vini Doc. In tal…
  • Il Babà Cavani
    Il Napoli di Mazzarri e De Laurentis, nella stagione 2012/2013 di Serie A, era la vera antagonista ufficiale della Juventus,…
  • Del brigantaggio meridionale
    Nell’animosa discussione sul difficile argomento del brigantaggio, si vuole riproporre una riflessione apparsa un paio di anni fa. Viene infatti…
  • Cenni storici su San Marzano
    Tracce, seppur frammentarie, del primo popolamento dell’ area sembrano risalire al neolitico ( attestate dalla presenza delle “grotte a botticella”…

Premio leggere lib(e)ri

E’ doveroso da parte dell’associazione Pro Loco Marciana esprimere gratitudine nei confronti dell’associazione culturale “La nostra Storia” che tanto si adopera al fine di le nostre tradizioni e rende sempre vivo il ricordo di dei nostri cittadini che hanno combattuto per difendere la patria. L’iniziativa  “La nostra storia 2013” premia la lungimiranza dell’associazione nel coinvolgimento dei ragazzi della scuola elementare e media, che con entusiasmo hanno partecipato con lavori di pregevole fattura. Le numerose iniziative promosse dall’associazioni presenti sul territorio al fine di salvaguardare la nostra storia  arricchiscono il patrimonio culturale della nostra comunità .

La cultura popolare è un insieme di elementi che intrecciati tra di loro ci raccontano la vita del popolo. Ogni popolazione ha la sua cultura, che si evolve e si trasforma a contatto con le altre, anche se per una questione di pura sopravvivenza del popolo stesso ogni una di essa cerca di difendersi da un abbraccio troppo forte delle altre. Oggi la difesa della cultura popolare è una necessità di primaria importanza. In un mondo dove i nemici di essa vogliono tutto uniformato, imponendo a qualsiasi livello e costo la loro di cultura, demolendo e disintegrando secoli di civiltà nel tentativo di globalizzare il mondo. Abbiamo il sacrosanto diritto di difendere e valorizzare le cultura locale. La salvaguardia della nostra storia deve partire da quello che è il solo e vero punto di partenza: formare una coscienza sociale civile e popolare.

Il nostro augurio per il futuro è quello di creare una sinergia di forze tra le varie associazioni presenti sul territorio al fine di garantire lo sviluppo e la crescita del nostro paese ricco di storia , cultura e  arte.

Il direttivo Pro Loco Marciana

Caro Don Davide,

il tuo sorriso giovane

ha sempre incoraggiato,

ogni ragazzo che con te voleva crescere,

ad aver Fede e Speranza.

 

Al sorriso hai sempre accompagnato quella tua tenera carezza 

che ora,

ognuno sente ancora,

come le tue mani sul viso,

quanto nel cuore.

 

E ora,

fa che ognuno possa ancora sentire forte anche il tuo abbraccio

quanto la tua voce,

che ci invita a  piangere per te

solo per la gioia di saperti in Paradiso.

 

Chi  ti ha conosciuto e

voluto veramente bene e

che mai potrà dimenticarti. (Anonimo)

C'è sempre grande attività nei  forni a legna del paese per cuocere in tempo il pane che il giorno della vigilia della Festa, alle ore dieci, dopo la benedizione nella Chiesa Madre di San Marzano di S.G., viene  distribuito  in piazza. E’ il pane benedetto, il pane di San Giuseppe conosciuto anche come “il pane dei poveri”.  Sin dalle prime ore del mattino, in diverse case  di San Marzano, il 18 Marzo di ogni anno, vengono preparate  le "madie" cariche di farina di grano pronta per essere impastata a mano, ancora come nella migliore tradizione di chi si dedica a fare il  pane casereccio, per poi essere  modellata in piccoli pani con sopra incise le iniziali “S.G.” del Santo Protettore.

A San Marzano di S. Giuseppe si rinnova l'omggio al Santo Patrono.“Egli è Custode perché ascolta Dio, si lascia guidare dalla Sua volontà, sensibile alle persone che Gli sono affidate”. Con Queste parole pronunciate dal Santo Padre nella omelia della Santa Messa di inizio Pontificato, non a caso il 19 Marzo 2013, il Parroco Don Cosimo Rodia ha voluto introdurre i festeggiamenti in onore del Santo Patrono a San Marzano.  Come di consueto anche per il 2014 San Marzano si veste di tradizione, devozione e pietà popolare. E con la perfetta sinergia e “attività collaborativa” che la Parrocchia San Carlo Borromeo, insieme a Comitato Festa “San Giuseppe” e Amministrazione Comunale, ha stilato il programma dei festeggiamenti per il 18 e 19 Marzo prossimo.

La Pro Loco Marciana, a gran richiesta riproporrà il prossimo entro fine Settembre “Bici in notturna”, unica data in cui sarà effettuata una ciclopasseggiata in ore notturne, nelle contrade di San Marzano di San Giuseppe.

Lo scorso 19 aprile 2012 sono iniziati i lavori assembleari per l'istituzione della Consulta provinciale dei giovani di Terra Ionica denominata “Consulta Giovanile Provinciale Jonica”. La Pro Loco Marciana, trattando sin dalla sua nascita temi vicini al mondo giovanile, non ultimo con l’ apertura e la gestione di uno sportello giovani (Rete dei Nodi) e la biblioteca per ragazzi, ha accettato l’invito a partecipare ai lavori.

Il prossimo 16 settembre a partire dalle ore 18.00, presso la Piazza Angelo Casalini a San Marzano di San Giuseppe, si svolgerà la seconda edizione dello “Spumone t’la zita”, ovvero l’originale festa ideata dalla Associazione Volare, che ha lo scopo di rievocare la semplicità della civiltà rurale di ieri e richiamare le giovani coppie ai valori sociali e umani che questa esprimeva.

Pubblicato in Partner e Varie

Il 20 agosto scorso in San Marzano di San Giuseppe, nella Chiesa San Carlo Borromeo,  si sono svolti i funerali di  Cosimo Leone, in paese conosciuto  come "Micchiu Custanzieddu", di anni 82  di San Marzano di  San Giuseppe, venuto a mancare   il giorno 19, presidente onorario della locale "Associazione Trainieri". Ad accompagnarlo nell’ultimo viaggio famigliari, parenti, amici e una folla di gente a seguito di un  carro funebre trainato da cavalli. “Micchiu” è stato il simbolo di una  generazione vissuta in simbiosi con il proprio cavallo,  il cui ricordo affonda in  quel mondo rurale e contadino  in cui il cavallo veniva considerato "di famiglia" in ogni  casa del nostro paese.

La Pro Loco Marciana, a gran richiesta, riproporrà a partire dal prossimo 3 agosto “Bici in notturna”, prima di due date (la seconda è per il 10 agosto 2012), in cui sarà effettuata una ciclopasseggiata in ore notturne, nelle contrade di San Marzano di San Giuseppe.

Oltre 6mila presenze in cantina hanno contribuito a rendere decisamente positivo il bilancio di Mimesi, l’evento eno-artistico promosso da “Cantine San Marzano” durante lo scorso weekend per festeggiare le 50 vendemmie.

Pubblicato in Partner e Varie
Pagina 1 di 6